Segnalazioni


Una recente indagine filogenetica, pubblicata da Plos Neglected Tropical Diseases, sembra confermare che il batterio responsabile della sifilide sia arrivata in Europa con il primo viaggio di Cristoforo Colombo e del suo equipaggio.
L’ulteriore conferma dell’importanza strategica della tradizione mercantile nella civiltà occidentale.

Per il terzo anno consecutivo Terra e libertà/Critical wine, la fiera dei piccoli produttori di vino di qualità torna a Genova al Laboratorio sociale Buridda (Via Bertani 1) sabato 10 domenica 11 novembre.

La manifestazione prevede un ricco programma di dibattiti, pranzi e cene con prodotti biologici, concerti oltre alla possibilità, come sempre, di assaggiare i vini di tutti i produttori presenti.
Al termine delle degustazioni sarà inoltre possibile acquistare le vostre bottiglie direttamente dai produttori, al prezzo sorgente (cioè lo stesso applicato ai ristoranti ed enoteche).

Leggi il programma completo
Leggi tutta la presentazione 
 

Una buona occasione per dare uno sguardo ad un settore che non è rappresentato solo dalla grande distribuzione.

Per tutti gli appassionati di scienza ed anche per i semplici curiosi.
Il Festival della Scienza (25 ottobre – 6 novembre) alla quinta edizione, è ormai una delle manifestazioni europee più importanti nella divulgazione scientifica.

Anche quest’anno un programma importante con l’inedita incursione nella blogosfera grazie all’ area blog allestita nella Loggia della Mercanzia in Piazza Banchi.

Il Sito del Festival
Il Blog del Festival

L’Associazione Due Ruote in Città, portavoce insieme ad altre associazioni del disagio e delle esigenze dei motociclisti urbani, ritorna in piazza venerdì 26 per manifestare contro telemulte, corsie gialle e taglio Euro Zero.
Il momento è particolare, visto l’annuncio dell’installazione delle nuove telecamere e la quantità di ricorsi al Giudice di Pace.

Il percorso del corteo non ancora completamente definito prevederà probabilmente una tappa alla sede AMT oltreché Tursi.
Chi volesse partecipare l’appuntamento è in Piazza Dante.
 

In allegato l’avviso della manifestazione.

 Manifestazione Moto Venerdì 26/10

Nazione Indiana propone un resoconto sui processi che si stanno svolgendo a Genova sui noti fatti del G8. 

Leggi il primo intervento.


Riprendo il Lanternino di Enzo Costa su Repubblica di oggi per spezzare una lancia a favore del programma Buongiorno Liguria di Telecittà.
La definizione di tivù di servizio partecipativo calza effettivamente a pennello, ricordo ancora la trasmissione il giorno della nevicata a Genova lo scorso inverno, Giovanna Rosi leggeva le segnalazioni via sms sul suo cellulare, gli spettatori telefonavano per riportare quanto vedevano dalla finestra.
Fantastico.

Se effettivamente si tratta della chiusura della trasmissione spero vivamente che venga sostituita con qualcosa di analogo, altrimenti mancherà certo molto.
Non si tratta di facile ironia, è solo che effettivamente le volte che ho seguito a tratti la trasmissione, solitamente nei casi d’influenza o d’emergenza climatica (vedi sopra), ci si sentiva vagamente parte di una comunità.

Ad esempio: ho provato diverse volte a chiamare, per informare sulla metratura della neve in Via Caprera, ma era sempre occupato.

YouTube – Filmati Denuncia sul Porto di Genova

Il video ha già fatto il giro delle Tv locali e dei quotidiani, troppo facile dilungarsi sulla misera situazione della sicurezza in porto, di questo se ne è già discusso a lungo.
Il filmato sottolinea soprattutto la facilità per gli addetti ai lavori di trovarsi in situazioni di elevato rischio.
Mentre da un lato la tecnologia (in questo caso un normalissimo videofonino) è in grado di svelare la realtà nuda e cruda, schiantando in un attimo le dichiarazioni teoriche o gli scioperi fini a sé stessi; dall’altro è evidente come determinati lavori siano rimasti anacronisticamente indietro, restando di fatto immutati senza alcun tipo di miglioria dovuta alla prorompente tecnologia di questi anni.
Del resto la tecnologia è oggi drammaticamente concentrata sui processi, più gestibili e identificabili in procedure, piuttosto che sulle persone.

Del caso se ne dovrebbe occupare nei prossimi giorni il Sindaco, sarebbero auspicabili finalmente decisioni pratiche per minimizzare le conseguenze negative di tali situazioni, partendo magari da una normativa anche sanzionatoria nei confronti di quei terminals che non fanno tutto quanto possibile per evitare problemi. 

Guarda il video

Altri video di per sé esplicativi qui

Pagina successiva »