Il mio meccanico di fiducia è specializzato Piaggio, quindi ha curato il mio PX fin dalla nascita. Ora questo terremoto delle euro zero potrebbe rivelarsi per lui un affare.
”Tienila ancora” mi dice “ Se passa l’omologazione del kit catalizzatore mi offro io a fare i lavori. Ora la situazione è troppo confusa, si parla in troppi e soprattutto chi deve decidere non parla. Se procedo già adesso, non vorrei che qualcuno mi chieda i danni. La rottamazione ? Mah certo non sarà una cosa breve”.

Per il momento meglio attendere quindi, ma già s’intravede l’avvoltoio volare minaccioso sul popolo delle due ruote.
Del resto non si vede perché i motocicli dovrebbero essere discriminati positivamente quando le automobili non catalizzate non possono circolare già da almeno 10 anni.

Pissarello, dietro una flessibilità apparente,  non sembra così possibilista:
«La situazione della viabilità è molto complessa e deve essere rivista radicalmente. Il 22 settembre sarà presentato il nuovo Piano urbano della mobilità, di certo però si dovrà cambiare mentalità sul rispetto delle corsie riservate ai bus, in generale, sulle sanzioni dei comportamenti scorretti”.

Leggendo tra le righe si profila un altro bidone per quanti in attesa di una svolta positiva (vedi multe corsie gialle), sembra quasi un modo come un altro per prolungare l’attesa su una decisione già presa.

Addavenì la finanziaria !!

Annunci