Zena

In questa città non puoi montarti la testa. C’è gente che è cresciuta con me e non mi saluta più da anni. E io non so perché. Mi incontra e fa finta di non vedermi. Poi ne parla per giorni: “ Ti l’è vistu, o Grillu, che scarpe ch’u g’aveiva…”

L’informazione

Ho il vizio di leggere sempre un giornale locale. E quando arrivo in fondo non mi rimane niente. Perché non c’è mai niente..”

Annunci