”Genova è una città che mi piace fisicamente. Ha una mutevolezza prospettica che consente una nuova scoperta ogni giorno. E non è vero che “qui non si può far niente”. Questa è una lamentela che si sente dappertutto, salvo che a Milano e a Roma, dove ho anche vissuto ma che non rimpiango. Direi che è più facile essere cosmopoliti qui che a Londra o a Parigi. Se non altro perché qui, ogni tanto, si è proprio costretti a muoversi.
E si ha sempre voglia di tornare”.

(Emanuele Luzzati 1921-2007)

Museo Luzzati
Teatro della Tosse

Annunci